fino al 31 dicembre 2017
Albo Pretorio
dal 1 gennaio 2018
Albo Pretorio
fino al 31 dicembre 2017
Amministrazione Trasparente
dal 1 Gennaio 2018
Amministrazione Trasparente

Eventi

Articoli

Servizi per l’Agricoltura e lo Sviluppo Rurale

Quadro orario
Discipline
1° biennio
2° biennio
5°anno
I
II
III
IV
V
Lingua e letteratura italiana
4
4
4
4
4
Storia
1
1
     
Geografia
1
1
     
Storia
   
2
2
2
Lingua inglese
3
3
2
2
2
Matematica
4
4
3
3
3
Diritto ed economia
2
2
     
Scienze integrate (Scienze della terra e Biologia)
2
2
     
Scienze integrate (Fisica)
2
 
     
Scienze integrate ( Chimica)
 
2
     
Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione
2
2
     
Ecologia e Pedologia
4
4
     
Lab. Tecnologici ed Esercitazioni
4
4
     
Lab. Biologia e Chimica Applicata
   
2
2  
Agronomia del Territorio Agrario e Forestale
   
2
2
2
Tecniche delle Produzioni Vegetali e Zootecniche
   
2
2
2
Economia Agraria e Legislazione di Settore Agraria e Forestale    
3
3
4
Gestione e Valorizzazione delle Attività Produttive e Sviluppo del Territorio e Sociologia Rurale
   
3
3
3
Logistica e Marketing dei Prodotti Agroalimentari     2
2
2
Agricoltura Sostenibile e Biologia     2 2
3
Assestamento Forestale, Gestione Parchi, Aree Protette e Fauna Selvatica
   
2
2
2
Scienze motorie e sportive
2
2
2
2
2
Religione cattolica o att. altern.
1
1
1
1
1
Totale ore
32
32
32
32
32

 

Il Diplomato in Servizi per l’agricoltura e lo sviluppo rurale ha competenze professionali nel campo:

  1. della valorizzazione, produzione e commercializzazione dei prodotti agrari ed agroindustriali;
  2. dei processi di produzione di colture “fuori suolo” e di trasformazione di prodotti agro- alimentari;
  3. dei processi di analisi chimiche per il controllo di qualità nei diversi processi, prevedendo modalità per la gestione della trasparenza, rintracciabilità e tracciabilità dei prodotti;
  4. delle analisi inerenti la qualità dell’olio e del vino, conoscendone  le eventuali sofisticazioni;
  5. delle analisi del latte e dei prodotti caseari per individuare in essi tracce di anticrittogamici.

Dopo il diploma può proseguire con gli studi universitari con preferenza per i corsi di laurea  ad indirizzo naturalistico-scientifico come:

  1. Scienze agrarie,  veterinarie,  delle produzioni animali, naturali, biologiche, geologiche, farmaceutiche, chimiche, ambientali, economiche

o inserirsi nel mondo del lavoro come:

  1. conduttore in proprio di aziende agricole e zootecniche;
  2. impiegato presso aziende e cooperative agricole e zootecniche;
  3. impiegato presso industrie della produzione, trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli;
  4. impiegato nell’ambito dell’assistenza tecnico agricola;
  5. addetto alla gestione dell’ambiente, del verde pubblico e privato.

Tra le figure professionali più richieste dal mercato del lavoro per questo settore:

  1. Conduttore di azienda agricola, Conduttore di impianti di trasformazione alimentare, Agrotecnico

Qualifica professionale triennale in:

  1. Operatore della trasformazione agroalimentare

Questo sito fa uso di cookie. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie. per maggiori informazioni è possibile leggere la cookie policy.